La nomina dell’OIV spetta al Sindaco

27 10 2012
La CIVIT, con deliberazione n. 21/2012 si esprime su quanto in oggetto, su richiesta della Città di Sulmona, e conferma gli avvisi già espressi.
La conclusione è la seguente:
“… a conferma delle precedenti decisioni adottate sul punto, negli enti locali, l’organo competente ad adottare il provvedimento di nomina dell’Organismo indipendente di valutazione, deve essere individuato nel Sindaco che, per questa funzione, è l’organo di indirizzo politico-amministrativo dell’ente locale”.
 
Le motivazioni, in sintesi:
– il Consiglio Comunale (organo ritenuto competente per la nomina dal TAR Campania con sentenza 28 marzo 2012, n. 1510), secondo il TUEL, è sì l’organo di indirizzo politico-amministrativo dei Comuni, ma le sue competenze sono tassativamente previste dall’art. 42 e non sono in nessun modo estensibili o integrabili, neppure con fonte statutaria o regolamentare;
– il Sindaco (art. 50 TUEL) è l’organo responsabile e rappresentante del Comune ed annovera, tra le proprie competenze, anche diversi poteri di nomina;
– l’art. 4, comma 2, lettera g) della legge delega n. 15/2009 espressamente prevede che “i sindaci e i presidenti delle province nominano i componenti dei nuclei di valutazione (in sede di decreto delegato “Organismi Indipendenti di Valutazione)”;
pertanto, un’ interpretazione sistematica dei riferimenti normativi (d.lgs. 267/2000, legge 15/2009, d.lgs. 150/2009) suffraga la tesi secondo cui, per la nomina dell’OIV o di altro organismo analogo, l’organo di indirizzo politico-amministrativo del Comune è individuato nel Sindaco.
 

Azioni

Informazioni

Lascia un commento

Puoi usare questi tag : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>