Parere Aran e riduzione proporzionale dello straordinario

24 09 2013

Allego di seguito il Parere dell’Aran Prot. 5401/2013 che affronta due tematiche relative all’applicazione dell’art. 9 comma 2bis del d.l. n. 78/2010:

– l’inclusione o meno del fondo del lavoro straordinario tra gli importi da ridurre proporzionalmente sulla base dei dipendenti cessati;

– la conferma delle modalità di calcolo per la riduzione così come proposte anche dalla RGS in sede di conto annuale.

 

ALLEGATO: Parere Aran su Fondo straordinario e riduzione proporzionale


Azioni

Informazioni

Una risposta a “Parere Aran e riduzione proporzionale dello straordinario”

2 10 2013
Michaela (17:04:55) :

Siamo proprio certi che stiano dicendo la stessa cosa? Premesso che il testo non è (volutamente) chiarissimo, la mia impressione è che l’Aran invece abbia escogitato e “concordato” un modo elegante per smentire quello che dice la RGS nella circ. 12/2011 (punto3) sulle modalità di raffronto per operare la riduzione del fondo in proporzione alle cessazioni.
Invece che dire chiaramente che il principio di “proporzionalità” è rispettato solo se il raffronto di personale avviene a scorrimento un anno sull’altro (tenendo il 2010 solo come tetto massimo da non superare) – invece di raffrontare ogni nuovo anno la consistenza di personale con quella del 2010 (tesi RGS) – l’Aran prova a dire la stessa cosa modificando il ragionamento sul 2010, il cui limite deve essere “proprozionalmente” adattato (e quindi ridefintio) in base alle cessazioni di ciascun anno.

Lascia un commento

Puoi usare questi tag : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>