L’entrata gratuita

L’entrata gratuita

Su quella che viene chiamata la “parte magra” del Lago Maggiore vi è un museo all’aperto dedicato alla storia del trasporto. E’ una collezione di mezzi quali carrozze, treni, funicolari, metropolitane, ecc. affiancati da tutti gli attrezzi del mestiere. Passeggiare tra le ricostruzioni del passato è una sensazione unica. Un tornare indietro nel tempo respirando antichi sapori con la consapevolezza di un divertimento fatto di emozioni semplici.

Il museo l’ha voluto il Signor Ogliari. All’ingresso vi è un cartello che spiega perchè l’entrata è gratuita. Vi è scritto:

“L’ingresso a questo museo è gratuito. Le ragioni morali di questa scelta hanno una duplice motivazione:

– L’approccio del cittadino alla cultura dovrebbe essere un sacro diritto che non può discriminare economicamente

– L’opera è frutto del mio amore più che quarantennale al mondo dei trasporti, e l’amore di una vita può solo avere un riscontro morale.

Benvenuti

Cordialmente, Francesco Ogliari”

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette + sette =