Domande (e risposte) di fine anno

Tre domande “classiche” di questo periodo. Con le relative risposte. Qual è il momento in cui posso attingere da una graduatoria prima che scada? La risposta giunge dalla sentenza 680/2021 del TAR Campania che ha affermato: “riguardo al termine di validità delle graduatorie utilizzate rileva la sottoscrizione del contratto individuale di lavoro che produce effetti […]

Spazi assunzionali dei comuni, mobilità e Corte dei conti

Ricevo diverse mail da parte di Comuni virtuosi che nell’applicare le nuove regole assunzionali proposte dal DM 17 marzo 2021 si sono imbattuti nella Deliberazione n. 167/2021 della Corte dei conti della Lombardia. Chi mi scrive, mi dice che la Corte ha affermato che una mobilità in uscita si può sostituire esclusivamente utilizzando le “capacità […]

Il divieto di assunzione in caso di ritardo nell’approvazione dei documenti contabili

L’art. 9, comma 1-quinquies, del decreto-legge 24 giugno 2016, n. 113 prevede che in caso di mancato rispetto per l’approvazione dei documenti contabili – come ad esempio il bilancio di previsione, il rendiconto, il bilancio consolidato – scatti il divieto di assunzione fino alla data di successiva approvazione. Il d.l. 80/2021 ha aggiunto alla disposizione […]

Gli enti locali con meno di 100 dipendenti possono attivare ancora la mobilità?

La modifica dell’art. 30 del d.lgs. 165/2001 da parte della legge di conversione del d.l. 80/2021 è stata una delle peggiori operazioni di chirurgia legislativa degli ultimi anni. Nella versione finale del testo si legge che “Le disposizioni di cui al comma 1 non si applicano agli enti locali con un numero di dipendenti a […]

Spese di personale (comma 557 e 562) e DM Assunzioni

Riporto di seguito un approfondimento sul rapporto esistente tra il concetto di contenimento delle spese di personale di cui ai commi 557 e 562 della legge 296/2006 e le nuove assunzioni effettuate dai comuni ai sensi del DM 17 marzo 2020. L’articolo, le cui conclusioni abbiamo condiviso, è uscito su Personale News a firma di […]

Qualche certezza sul DM Assunzioni da parte della Corte dei conti

La Corte dei Conti della Sicilia con la deliberazione n. 61/2021/PAR è tornata sulle regole assunzionali dettate dal decreto ministeriale del 17 marzo 2020 in esecuzione dell’art. 33 del d.l. 34/2019. Il parere è particolarmente interessante perché oltre a spiegare, secondo me correttamente, i limiti per gli enti “non virtuosi”, fornisce anche una precisazione peraltro […]

Assunzioni Unioni di Comuni: ecco la Deliberazione della Sezione Autonomie della Corte dei conti

Questa volta lo dico con estrema soddisfazione: le unioni di comuni non applicano il DM 17 marzo 2020.  A questa conclusione è giunta anche la Corte dei conti Sezione Autonomie con la Deliberazione n. 4/2021. Devo dire che sono proprio contento e anche sereno. In questo anno, nonostante l’opinione contraria della Corte dei conti della […]

Il punto sulle Unioni di comuni e le loro capacità assunzionali

Ricevo diverse mail in cui mi viene chiesta la mia opinione rispetto alle capacità assunzionali delle Unioni di comuni. La questione principale è se si debbano applicare le norme del DM 17 marzo 2020 anche a questi enti. Ho già avuto modo di precisare in diverse occasioni che ritengo che il DM si rivolga esclusivamente […]

Da part-time a tempo pieno. Cosa succede agli spazi assunzionali

Come sappiamo, l’art. 3 comma 101 della legge 244/2007 ha previsto che “per il personale assunto con contralto di lavoro a tempo parziale, la trasformazione del rapporto a tempo pieno può avvenire nel rispetto delle modalità e dei limiti previsti dalle disposizioni vigenti in materia di assunzioni”. In tutti questi anni, la disposizione, è stata […]

Posizioni organizzative: incremento oltre al limite attingendo dagli spazi assunzionali

(Aggiornamento al mio commento: Non è possibile utilizzare le capacità assunzionali per incrementare, derogando al limite 2016, il trattamento accessorio per posizioni organizzative di nuova istituzione o per ripesature non correlate al rinnovo contrattuale del 21 maggio 2018. L’indicazione, inevitabile, giunge dalla Corte dei conti, Sezione regionale di controllo della Toscana, con deliberazione 1/2021/PAR.) Sulla possibilità di […]