Il limite al trattamento accessorio nel 2017

28 01 2017

Qual è il limite del trattamento accessorio nell’anno 2017? E in che rapporto sta rispetto a quanto decurtato nell’anno 2016?

Nel testo dell’art. 1, comma 236, vi è l’assenza di una previsione diretta a consolidare nel tempo le riduzioni operate al trattamento accessorio per effetto della intervenuta riduzione del personale in servizio (così come era invece prevista nel comma 2-bis del d.l. 78/2010, come introdotta dall’articolo 1, comma 456, della legge 147/2013).

Questo sta a significare che nell’anno 2017, si dovrà confrontare il personale presente (con il metodo di calcolo utilizzato da parte di ciascun ente) con l’anno 2015, senza che le eventuali riduzioni operate nel 2016 abbiano conseguenze sulla costituzione dell’anno 2017.

Provo a spiegare con un esempio:

Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017
 

 

 

 

 

 

Fondo dell’anno 2015:

Euro 100

 

Media dei dipendenti nel 2015: 20

 

 

 

 

Media dei dipendenti nel 2016: 18

 

La riduzione del personale è del 10%. Per tale motivo il trattamento accessorio dell’anno 2016 non potrà essere superiore a 90 (Euro 100 meno il 10%).

Caso 1

Media dipendenti nel 2017: 18

Il salario accessorio non potrà essere superiore sempre a 90 (Euro 100 meno il 10%).

Caso 2

Media dipendenti nel 2017: 19 (confrontato con il 2015, una riduzione del 5%)

Il salario accessorio non potrà essere superiore sempre a 95 (Euro 100 meno il 5%).

Caso 3

Media dipendenti nel 2017: 20 (uguale al 2015, nessuna riduzione di personale)

Il salario accessorio non potrà essere superiore a 100.

Caso 4

Media dipendenti nel 2017: 21 (un incremento di dipendenti rispetto al 2015)

Il salario accessorio non potrà essere superiore sempre a 100, in quanto, in questo caso, scatta anche il limite massimo all’importo del 2015.

 

In altre parole: ogni anno farà verifica a sé rispetto sempre all’anno di base, in questo caso il 2015. Nel 2017, quindi, potrebbe anche esserci un ammontare più alto rispetto all’ammontare del 2016, sempre rispettando le norme contrattuali di integrazione del fondo del salario accessorio.


Azioni

Informazioni

Una risposta a “Il limite al trattamento accessorio nel 2017”

27 03 2017
andrea (09:52:03) :

con riferimento alle progressioni economiche personale in quiescenza accantonato nel fondo miglioramento servizi 2016, si chiede se per il dipendente andato in quiescenza titolare di una progressione economica, l’importo di detta progressione, a seguito del pensionamento possa essere liberata a favore delle risorse libere del fondo stesso.

Lascia un commento

Puoi usare questi tag : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>