Incentivi Imu e Tari, le regole della Corte dei conti

La Corte dei Conti, sezione regionale Lombardia, è stata interpellata con diversi quesiti inerenti l’applicazione e l’interpretazione dell’istituto, introdotto dall’art. 1, comma 1091, della legge 145/2018, che prevede la possibilità per gli enti locali (previa approvazione di apposito regolamento) di destinare “… il maggior gettito accertato e riscosso, relativo agli accertamenti dell’imposta municipale propria e […]

Welfare integrativo: se l’ente aggiunge somme al fondo va rispettato il limite 2016

Vi ricordate quando si diceva (a mio parere con troppa euforia) che la Corte dei conti della Liguria ha detto che le somme per il welfare integrativo non sono trattamento accessorio e quindi non sono soggette al limite del 2016? Ebbene, se avete questo ricordo, ora va fatta una sana operazione di cancellazione. O meglio, va […]

Progressioni orizzontali per un solo dipendente: sì, ok, ma…

Come noto, negli scorsi giorni è stato diffuso un parere del Dipartimento della Funzione Pubblica che provvede a sdoganare la possibilità di progressione economica (ora denominata: differenziali stipendiali) in caso di presenza di un solo soggetto all’interno dell’area/categoria di riferimento. Tale eventualità viene ammessa per i soli comuni di piccolissime dimensioni ed è contenuta nel parere […]

Progressioni economiche e part-time

La valutazione dell’anzianità di servizio nelle procedure per progressione economica non può essere ridotta in proporzione al regime orario ridotto (part-time) del dipendente. Non opera, dunque, in questa fattispecie il principio del riproporzionamento che, invece, si applica al trattamento economico. Questi principi sono stati fissati nell’ordinanza della Corte di Cassazione, sezione lavoro, 19 febbraio 2024, […]

Errori sul fondo e compensazione con gli spazi assunzionali

Non sono per niente d’accordo con la deliberazione 215/2023 della Sezione Toscana della Corte dei conti, nella quale si sostiene che quanto previsto dai commi 226 e 228 della legge 208/2015, ovvero il possibile recupero, a norma del d.l. 16/2014, delle somme appostate in eccesso sul trattamento accessorio del personale mediante rinuncia a capacità assunzionale, […]

Spese di personale finanziabili con i proventi del Codice della Strada

DOMANDA Con la presente si richiede quali sono le spese di personale (compreso, in particolare, il fondo) che possono essere finanziate con i proventi del codice della strada e se tali spese sono escluse dal computo dei limiti di spesa del personale (2011/2013) e/o da quelli del fondo di produttività. RISPOSTA Attraverso la specifica fonte […]

Il calcolo degli anni prima di beneficiare di una nuova progressione orizzontale

A questo link https://www.aranagenzia.it/orientamenti-applicativi/comparti/sanita-comparto/7834-2024-01-09-15-16-14/14363-csan137a.html, potete trovare l’orientamento applicativo CSAN137a relativo alla disciplina contenuta nell’art. 19 del CCNL 2019-2021 del comparto Sanità, ma riferibile anche al personale del comparto Funzioni locali (art. 14 CCNL 16 novembre 2023). Si tratta di un parere importante perchè fornisce con chiari esempi il funzionamento del periodo di stacco da una […]

Differenziali stipendiali (PEO), possibili due graduatorie differenti tra EQ e dipendenti

In data 10 gennaio 2024, l’ARAN ha inserito nella propria banca dati, a questo link https://www.aranagenzia.it/orientamenti-applicativi/comparti/funzioni-locali/7638-funzioni-locali-progressioni-economiche-orizzontali/14414-cfl244.html, l’orientamento applicativo CFL244, con il seguente testo: “In un Ente senza personale dirigenziale, ove gli incaricati di EQ valutano del personale assegnatogli appartenente alla stessa area (Funzionari EQ), è possibile stabilire, in sede di contrattazione integrativa, che ai fini delle […]

Retribuzione di posizione delle elevate qualificazioni

Una recente sentenza conferma che la retribuzione di posizione delle elevate qualificazioni (prima posizioni organizzative) dipende in via principale dalle risorse economiche che l’ente destina all’istituto. Di questo ne avevo già parlato qua  in cui avevo segnalato un importante parere dell’ARAN ed ora trova conferma nella sentenza n. 30097 della Corte di Cassazione di cui […]

Fondo e contrattazione: cosa succede a fine anno 2023

Raramente commento gli articoli dei colleghi, ma ritengo che nell’articolo di Arturo Bianco “Rischio danno nell’ente che non chiude il contratto decentrato entro dicembre” su Il Sole 24 Ore di oggi lunedì 11 dicembre 2023, ci siano alcuni aspetti che vanno a mio parere approfonditi. Innanzitutto, non è vero che se non si stipula il […]