Ancora sul kit excel Aran e riduzione del fondo. Un esempio

Riporto un estratto di uno scambio di mail che una nostra collega ha avuto con l’Aran sul modello di calcolo proposto dalla stessa Agenzia per verificare il rispetto dell’art. 9 comma 2-bis del d.l. 78/2010.

Ringrazio Lidia per averlo voluto condividere.

DOMANDA

…approfitto di nuovo della sua gentilezza per chiederle un chiarimento relativamente all’utilizzo del foglio in oggetto, in quanto, pur essendo nato come strumento di ausilio per la gestione del salario accessorio, essendo fornito agli Enti da Aran, con la condivisione di RGS – IGOP, può implicitamente fornire preziosissimi chiarimenti operativi.

Chiarisco con un esempio quello che vorrei chiederle.

fondo anno 2010= euro 500.000,00

fondo anno 2013= euro 450.000,00

riduzione da applicarsi per effetto delle cessazioni = 5%

Tale riduzione va applicata, come da circolare Aran n. 5401/2013, sul fondo 2010 e non su quello 2013, per cui:

– applicazione riduzione sul fondo 2010: 500.000,00 – 5% = 475.000,00

A questo punto, essendo il fondo 2013 (450.000,00) inferiore al fondo 2010 ridotto del 5% (475.000,00), dall’utilizzo del foglio di calcolo si evidenzia come non sia necessario operare ulteriori riduzioni.

Quello che vorrei chiederle è se ho inteso bene l’indicazione operativa, nel senso che sia sufficiente confrontare il fondo 2013 con il fondo 2010 ridotto, senza necessità  di operare ulteriori riduzioni, per effetto delle cessazioni, sul fondo 2013 come costituito…”.

 

RISPOSTA DELL’ARAN

…confermo quanto da Lei evidenziato.

La riduzione di personale opera sul limite 2010, dunque occorre ridurre il limite 2010 della riduzione di personale.

Se il totale delle risorse decentrate è inferiore al risultato ottenuto, il fondo è adeguato…

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + 10 =