Il cambio delle mansioni e dei profili professionali

Negli ultimi anni, gli enti locali e le pubbliche amministrazioni in genere, hanno avuto fortissime limitazioni alle assunzioni di personale. Per questo motivo si è molto pensato a come gestire nel migliore modo possibile le risorse umane a disposizione, invocando, prima di tutto, le regole della flessibilità che nel pubblico impiego vengono classificate nei termini di “modifica del profilo professionale” o “richiesta di mansioni equivalenti”. Paola Aldigeri ha pertanto riassunto lo stato delle cose, ponendo l’attenzione sui più recenti orientamenti della Corte di Cassazione.

CLICCA QUI PER SCARICARE L’APPROFONDIMENTO GRATUITO

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *