Piano della performance, videosorveglianza, incentivi e incompatibilità

La rubrica settimanale con le indicazioni sintetiche delle novità normative e applicative intervenute in tema di gestione del personale nelle pubbliche amministrazioni.

Valutazione e performance «piano della performance 2020-2022» compilazione online
Con comunicato del 20 gennaio 2020, il dipartimento della funzione pubblica fa sapere che sono disponibili, nell’area riservata del portale della performance, le nuove funzionalità che consentono di compilare direttamente online il piano della performance. In questa prima release, in particolare, sono state sviluppate le sezioni relative alla definizione degli obiettivi specifici e annuali corredati dai rispettivi indicatori e target. Per altre sezioni del piano previste dalle linee guida n. 1/2017 è, invece, consentito il caricamento di allegati. L’applicativo assicurerà, a regime, l’interoperabilità con altri sistemi informatici in uso presso le amministrazioni.

Installazione di impianti di videosorveglianza
«Il precetto contenuto nell’articolo 4, comma 1, dello statuto dei lavoratori inibisce, in assenza dello svolgimento delle preordinate intese con le rappresentanze dei lavoratori ovvero in assenza della autorizzazione rilasciata dall’ispettorato del lavoro, la installazione degli strumenti di videosorveglianza a distanza; il fatto che poi le immagini riprese con questi strumenti siano nella disponibilità del datore di lavoro ovvero di un terzo, peraltro da quello incaricato, è circostanza del tutto irrilevante ai fini della integrazione del reato».

[…]

Leggi l’articolo completo sul sito de Il Sole 24 Ore

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + quattordici =