Un pensiero su “Parere della FP su Tempo Determinato

  1. CRI dice:

    Decreto Legislativo 6 settembre 2001, n. 368 (Gazzetta Ufficiale 9 ottobre 2001, n. 235) con le modifche introdotte dalla L. 28 giugno 2012, n. 92 (cd. Legge Fornero) e dal D.L. 22 giugno 2012, n. 83 (cd. Decreto Sviluppo), convertito con L. 7 agosto 2012, n. 134, in materia di contratto di lavoro a tempo determinato.

    (omissis)

    3. Qualora il lavoratore venga riassunto a termine, ai sensi dell’articolo 1, entro un periodo di sessanta giorni dalla data di scadenza di un contratto di durata fino a sei mesi, ovvero novanta giorni dalla data di scadenza di un contratto di durata superiore ai sei mesi, il secondo contratto si considera a tempo indeterminato.

    Peratanto anche un pubblico dipendente se riassunto a tempo determinato prima di 60 giorni può rivendicare un contratto a tempo indeterminato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + uno =