Decreto trasparenza e pubblicità: è in Gazzetta Ufficiale

E’ in Gazzetta Ufficiale il D.lgs. 14 marzo 2013,  n. 33 ad oggetto: Riordino della disciplina riguardante gli  obblighi  di  pubblicita’, trasparenza e diffusione di informazioni  da  parte  delle  pubbliche amministrazioni.

In allegato trovate il testo completo.

Mi limito solamente a due brevissimi commenti, con una premessa, questa: la trasparenza è sacrosanta, è una forma di controllo efficace, dà l’idea di un’amministrazione aperta e sicura. Se vista come “adempimento”  rischia però di diventare l’ennesima burocratizzazione di cui non avevamo assolutamente bisogno. Il modo migliore per leggere tutto è quello dell’opportunità.

1. Provate ad aprire l’allegato al Decreto (che trovate di seguito) e dite qual è la prima impressione. A me è venuta l’equazione “+ trasparenza = + adempimenti burocratici”. Raccolta dati, sezioni di sito da costruire, informazioni da aggiornare: chi farà tutto questo? Quanto costerà tutto questo? Che vantaggi darà tutto questo? Ripeto: la trasparenza è positiva, ma…

2. Dalle informazioni da pubblicare è evidente che non può essere coinvolto un solo ufficio. Non è l’ufficio personale che deve prendersi cura di tutta la procedura. Il Decreto richiede un cambio di mentalità poichè tutti gli uffici sono coinvolti nella pubblicazione dei dati. Ce la faremo a dedicare forze ed energie a tutto questo? Ad alzare la testa dal quotidiano per formarci una predisposizione automatica alla trasparenza affinchè non sia un mero ennesimo adempimento?

Insomma… una bella sfida.

ALLEGATO:

decreto legislativo 33_2013

Allegato al dlgs 33_2013

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 3 =