La mobilità dopo il decreto-legge 101/2013

Sul prossimo numero di Personale News in uscita martedì, approfondiremo articolo per articolo il decreto-legge n. 101/2013 che contiene, come noto, diverse novità nel contesto del lavoro pubblico.

Sto ricevendo diverse mail di richiesta di chiarimenti sulla mobilità (art. 30 del d.lgs. 165/2001). Riporto pertanto un estratto di tale articolo che affronta l’argomento.

… in tema di mobilità, poiché ci stanno giungendo diverse richieste di chiarimento, ci preme sottolineare alcuni aspetti sulle procedure di mobilità tra pubbliche amministrazioni previste dall’art. 30 del d.lgs. 165/2001. Numerosi articoli di stampa avevano, infatti, anticipato la modifica della disposizione inerente la cosiddetta “mobilità volontaria” facendo intendere che la stessa non fosse più obbligatoria prima dell’espletamento delle procedure concorsuali. Il d.l. 101/2013 non ha modificato tale articolo. Le modifiche preannunciate e del tenore appena detto potrebbero risultare in esito alla conversione in legge del decreto o essere inserite nel disegno di legge di cui abbiamo riferito nei paragrafi precedenti; in ogni caso, attualmente, la situazione è immutata.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 + otto =