Comunicazione

Ultimamente, con sempre maggiore frequenza e sistematicità, si sono verificate “curiose coincidenze”.  In altri servizi/pubblicazioni, sono state riportate informazioni o articoli sorprendentemente simili ad altri, in precedenza pubblicate su questo sito o su Personale News, la rivista di Publika che dirigo e che viene trasmessa on-line agli enti abbonati.

Per quanto riguarda questo sito, non c’è nessun problema. È da sempre uno spazio aperto, nel quale condivido volentieri commenti ed esperienze. Se qualcuno utilizza i materiali che vi trova, va bene. Se, a volte, citasse anche la fonte non dispiacerebbe, ma non ne faccio un dramma.

Decisamente più fastidiose, risultano, invece, le operazioni di “copiatura” o di “parafrasi” che avvengono con riferimento alla rivista Personale News. Se da una parte, questo non può che far piacere, dall’altra non posso non sottolineare l’importanza del lavoro dei collaboratori che dedicano passione, tempo e professionalità nel proporre degli articoli attuali e operativi. Vedere, quindi, il “frutto del proprio ingegno” scopiazzato e/o maltrattato, toglie entusiasmo e non aiuta a proseguire un lavoro sereno e in spirito di collaborazione. E questo vale, anche, per i troppi “inoltra” che vengono fatti, scientificamente, da chi riceve la rivista a favore di colleghi che non sono abbonati.

Credo che evitare tutto ciò sia una forma di rispetto e di stima che non dovrebbe mai mancare nei confronti dell’impegno, anche lavorativo, di ciascuno di noi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × quattro =