Natura e caratteristiche della mobilità

Dalle news quotidiane che ricevono gli abbonati di Personale News, riporto questo commento su una interessantissima sentenza in materia di mobilità, che conferma, a mio parere, alcune questioni chiave dell’istituto. La Corte di Cassazione, sezione lavoro, nella sentenza 28 settembre 2021, n. 26265 si occupa di una vicenda relativa al trasferimento per mobilità volontaria di […]

Quali strade per le progressioni verticali?

In queste settimane mi è stato più volte chiesto se vi è ancora la possibilità di riservare, in sede di concorso, una percentuale di posti ai dipendenti interni all’ente. La risposta è negativa. Infatti, il d.l. 80/2021, all’articolo 3 ha sostituito integralmente l’art. 52 comma 1-bis del d.lgs. 165/2001 che in precedenza prevedeva tale possibilità […]

Gli enti locali con meno di 100 dipendenti possono attivare ancora la mobilità?

La modifica dell’art. 30 del d.lgs. 165/2001 da parte della legge di conversione del d.l. 80/2021 è stata una delle peggiori operazioni di chirurgia legislativa degli ultimi anni. Nella versione finale del testo si legge che “Le disposizioni di cui al comma 1 non si applicano agli enti locali con un numero di dipendenti a […]

La permanenza minima di cinque anni per i dipendenti degli enti locali

All’articolo 3 comma 7-ter del d.l. 80/2021 come risultante da legge di conversione è stato scritto che “Per gli enti locali, in caso di prima assegnazione, la permanenza minima del personale è di cinque anni. In ogni caso, la cessione del personale può essere differita, a discrezione dell’amministrazione cedente, fino all’effettiva assunzione del personale assunto […]

La conversione del d.l. 80/2021 è in Gazzetta Ufficiale

Riporto di seguito il link per scaricare la Gazzetta Ufficiale contenente la legge n. 113/2021 di conversione del d.l. 80/2021 contenente diverse disposizioni in materia di pubblico impiego. CONVERSIONE DEL D.L. 80/2021 IN GAZZETTA UFFICIALE Per agevolare la lettura vi indico alcuni (solo alcuni!) riferimenti per la ricerca dei testi (le pagine si riferiscono al […]

La mobilità verso la conversione del d.l. 80/2021

Ci siamo. Il decreto legge 80/2021 deve essere convertito entro la prossima settimana. C’è già stato il passaggio in Senato ed è stato riscritto totalmente l’articolo 3 che prevedeva le modifiche all’articolo 30 del d.lgs. 165/2001, quello sulla mobilità volontaria. In attesa di futuri approfondimenti, riporto di seguito il testo che dovrebbe essere quello definitivo, […]

Domande (e risposte) sulla mobilità

Dopo la rimozione dell’obbligo di assenso da parte dell’amministrazione di appartenenza in caso di mobilità, mi sono giunte tantissime considerazioni e un po’ di domande. Ne riporto alcune di seguito, con qualche mia breve considerazione. La non necessità del nulla osta si applica anche in caso di mobilità per interscambio? L’istituto presuppone che ci sia […]

Ancora sulla mobilità senza nulla osta

In tanti anni su questo mio blog ci sono stati due argomenti che hanno attirato l’attenzione più di tutti: la permanenza dei cinque anni nell’amministrazione di prima assunzione e la recente abolizione del nulla osta in caso di mobilità. Evidentemente, le due questioni sono molto sentite. In questa settimana, sulla revisione dell’art. 30 del d.lgs. 165/2001 che permetterà più facilmente gli spostamenti […]

Il nulla osta per la mobilità

Come sapete negli scorsi giorni il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto-legge recante “Misure urgenti per il rafforzamento della capacità amministrativa delle pubbliche amministrazioni funzionale all’attuazione del piano nazionale di ripresa resilienza (PNRR) e per l’efficienza della giustizia” contenente anche diverse norme in materia di personale. Ci sarà il tempo per approfondirle tutte, ma […]

L’aspettativa dell’art. 110 del Tuel

Ho sempre creduto che il comma 5 dell’art. 110 del d.lgs. 267/2000 fosse chiaro: Per il periodo di durata degli incarichi di cui ai commi 1 e 2 del presente articolo nonché dell’incarico di cui all’articolo 108, i dipendenti delle pubbliche amministrazioni sono collocati in aspettativa senza assegni, con riconoscimento dell’anzianità di servizio. Quell’indicativo presente: […]