Un’altra Assisi

C’è un’altra Assisi. L’ho scoperta la settimana scorsa in occasione di uno dei miei corsi “per il centro Italia”.

Sono stato nella cittadina umbra una ventina di volte. Storie di famiglia, di adolescente, di avventura, di gruppo e di papà. Sempre ricordi indelebili per quell’aria che si respira.

Non mi era mai però capitato di dormire (e mangiare) in un quattro stelle. Di solito l’alloggio era improvvisato o presso una struttura a sfondo religioso, suore o frati che fossero. Oppure era una casa in aperta campagna, in autogestione. Ma mai un hotel di lusso. Eppure… le cose cambiano. Quello che era un cenacolo è stato trasformato in un mega hotel. Non ho impiegato molto ad abituarmi, si intende. Un po’ di “stranezza” comunque l’ho vissuta. Tra l’altro, a prescindere dalla storia di ciascuno di noi, credo che Francesco abbia prima o poi portato ad un pensiero. Forse la semplicità e la sobrietà di vita erano gli elementi che più lo caratterizzavano.

Comunque sia, mi sono ritrovato lì nella mega hall. Appena terminato il check-in mi sono allontanato dal banco ed al mio posto è arrivato un frate, saio e sandali inseparabili. Ha chiesto una stanza. C’era. L’ho rivisto alla colazione a buffet del giorno dopo.

Ho sorriso. I tempi cambiano.

Poco prima tra l’altro avevo fatto una passeggiata. Alle 7 ero già in carreggiata e non mi sono perso l’occasione di fare due passi nella campagna accanto. Ho trovato un cartello che annunciava una festa, lì vicino. Anche stavolta non ho potuto fare altro che sorridere piacevolmente.

Print Friendly, PDF & Email

Un pensiero su “Un’altra Assisi

  1. michela dice:

    Come mi rattrista questo frate che entra in un hotel a 4 stelle.
    Dove sono finiti i valori della chiesa??? e l’esempio dei santi???
    Non pretendo pane e acqua … ma che ad Assisi un frate non trovi (anzi forse è meglio dire non chieda) ospitalità a qulche confraternita è il colmo!!!
    Mi viene da fare una battuta: tanto paghiamo noi fedeli che diamo le offerte!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 15 =