Fantasia

A mio figlio piace suonare la chitarra. Probabilmente mi ha osservato ed ora non perde occasione per prendere in mano qualsiasi oggetto e trasformarlo nello strumento musicale. Lo avvicina al pancino e inizia ad imitare i gesti del chitarrista.

L’altra sera, in paese, abbiamo trovato in un negozio una piccola chitarra di plastica. L’abbiamo comprata per il piccolo. Ed ora la suona in continuazione. Ma…

La conseguenza immediata è stata che ora non usa più i vari oggetti, ma cerca sempre il nuovo gioco. La cosa fa pensare.

Ci siamo chiesti quante volte la nostra fantasia viene bloccata da ciò che ci viene proposto e troviamo facilmente senza nessuna fatica. E questo in tutti gli ambiti della nostra vita. La preparazione di un pasto, la visione di un film, un parere autorevole nel nostro lavoro.

Insomma: la cosa mi fa quasi un po’ paura. Poi apro un libro ed inizio a leggere. E un po’ passa. Ma non del tutto.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × due =