Progressioni orizzontali, anche nel 2023 decorrono dal 1 Gennaio

Visto che sembra argomento molto acceso ai tavoli della contrattazione, ne riparlo. I sindacati stanno spesso spingendo a fissare la decorrenza  al 1 Aprile 2023 dei nuovi differenziali eventualmente previsti in contrattazione integrativa in virtù del fatto che il nuovo ordinamento professionale che li prevede è entrato in vigore in quella data. Peccato però che, […]

L’esperienza professionale nelle progressioni orizzontali

Come sappiamo, i differenziali stipendiali vengono corrisposti sulla base di tre criteri: valutazione della performance esperienza professionale capacità culturali e professionali. Il primo sarebbe il più importante per stilare la graduatoria. Peccato che nella maggior delle situazioni le schede di valutazione siano pressochè inutilizzabili in quanto appiattite – spesso verso l’alto – in modo da […]

Differenziali stipendiali, due questioni importanti

È tempo di progressioni orizzontali. O meglio, come si dice oggi, di differenziali stipendiali. La fine dell’anno sempre più vicina porta quasi ad un bisogno fisiologico di procedere con il contratto integrativo. E lì dentro, la parte del leone, non può che essere quella del riconoscimento di nuovi differenziali stipendiali. Prendendo come sempre spunto dalle […]

Anche l’ANAC affronta l’argomento “incentivi per funzioni tecniche”

Il Presidente dell’ANAC, con proprio provvedimento dell’11 ottobre 2023, reperibile a questo link https://www.anticorruzione.it/-/atto-del-presidente-del-11-ottobre-2023-fasc.3360.2023, ha risposto ai quesiti di un ente in merito alla necessità di adozione del regolamento, alla confluenza delle risorse nel fondo risorse decentrate, al ruolo della contrattazione decentrata, secondo le nuove regole dettate dall’art. 45 del d.lgs. 36/2023 (nuovo Codice dei […]

Le assenze e la liquidazione della performance

Quando si parla di performance e dei criteri per erogarla spesso si fa riferimento a parametri correlati all’effettiva presenza in servizio. La sintesi è scontata: se un dipendente non è in servizio produce (da cui il precedente termine “produttività”) meno di quello che è al lavoro. Si tratta di un criterio limpido, chiaro e credo […]

I pareri diversi sul trattamento accessorio del segretario comunale e provinciale

In relazione alle modalità di computo del salario accessorio del segretario comunale entro il limite posto dall’art. 23, comma 2, del d.lgs. 75/2017 (c.d. “tetto 2016”) ci sono, attualmente, due possibili modalità tra le quali l’ente deve scegliere quella che ritiene di seguire, secondo il proprio ragionato convincimento. Da un lato, la linea fornita dalla RGS […]

Come determinare le voci escluse dal limite del trattamento accessorio (anno 2016)

Il tetto al trattamento accessorio, come chiarito in plurime pronunce della Corte dei conti, rappresenta una regola di portata generale. In linea di principio, quindi, qualsiasi somma inserita sul fondo per le risorse decentrate rientra nel tetto. Qualora si prenda in considerazione una deroga, essa deve essere puntualmente motivata da una disposizione di legge, capace di […]

Ecco la conferma della RGS: gli incentivi per funzioni tecniche continuano a transitare dal fondo

Come avevo già anticipato qua gli incentivi per funzioni tecniche continueranno a transitare dal fondo delle risorse decentrate anche dopo l’entrata in vigore del d.lgs. 36/2023. La conferma è arrivata dalla RGS con una nota che potete scaricare QUA  

Con il PNRR nessun incremento dell’accessorio delle posizioni organizzative/elevate qualificazioni

Vi ricordate l’articolo 8, comma 3 del d.l. 13/2023? Quello che ha introdotto, a determinate condizioni previste dal comma 4,  la facoltà, per gli enti locali impegnati nell’attuazione delle progettualità del PNRR, di incrementare, in deroga al limite al trattamento accessorio fissato dall’articolo 23 comma 2 del Dlgs 75/2017, la parte variabile del fondo per […]

Siamo sicuri che gli incentivi per funzioni tecniche non transitino più dal Fondo?

Io non sono assolutamente d’accordo con la tesi che afferma che gli incentivi per funzioni tecniche del d.l. 36/2023 non debbano più transitare dal fondo. Di seguito ne spiego il perchè. Quando si parla di questi incentivi, si fa riferimento a due fondi: Fondo degli incentivi tecnici: il precedente d.lgs. 50/2016 affermava che all’interno delle […]