A pranzo con Kasia Smutniak

A pranzo con Kasia Smutniak

01.02.2010

L’avevo preannunciato all’inizio del corso. L’Hotel Bernini di Roma a volte fa delle sorprese. Come quella volta in cui a pranzo c’era Scamarcio. E così, quando Francesca dell’Ita, ha spiegato il programma della giornata mi son permesso di aggiungere, tra i sorrisi compiaciuti dei partecipanti (maschi): speriamo che stavolta a pranzo ci sia un’attrice (femmina)…

E così è stato. Sulla terrazza c’eravamo solo noi del corso e un’altra tavolata alla quale sedeva, ma dandoci di spalle, la Kasia Smutniak. Ovviamente mi sono accorto di lei solamente quando me l’hanno detto. Non ne avevo mai sentito parlare.

Al rientro al corso ho cercato di riprendere il filo con un: beh, visto che siamo stati esauditi? Dal loggione sento una voce profonda che grida: se ppoteva fa de mejo!

Dentro di me sorrido, confermando la sintesi. In effetti, l’attrice, non sembrava al massimo della forma. O forse così è parso a me che la vedevo per la prima volta.

Poi però a casa mi ricredo. Giusto per capire meglio cerco su internet e rimango un po’ colpito dalle belle fotografie che google rimanda.

A chi toccherà la prossima volta?

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + 16 =