Un nuovo record

La scorsa settimana c’è stato un nuovo record.

Dopo il record del “corso con un solo partecipante” (http://racconti.gianlucabertagna.it/2010/08/il-record/) stavolta è toccato al “più giovane partecipante ad un mio corso”.

L’incontro stava per iniziare. Avevo già sistemato tutto sul tavolo, il pc era collegato al proiettore, stavo pensando con quali parole cominciare. Ho alzato la testa ed ho visto entrare nella bella sala ricca di decorazioni una mamma con un bambino tutto rannicchiato su di lei. Si sono seduti sul fondo pronti per il corso.

D. è stato bravissimo. Quasi sette mesi. E già alle prese con la gestione del personale degli enti locali. O si è fatto le ossa, o ha capito il perchè la mamma ha volte torna a casa tesa.

Un po’ con il ciuccio, un po’ con il latte, un po’ con qualche giochino non si è mai distratto. Solamente dopo la pausa ha mostrato qualche segno di stanchezza. E ti credo: avevamo appena iniziato a parlare del fondo produttività!

Bella però la presenza del nuovo record-man! Penso che nella “pesantezza” degli argomenti è riuscito a farci avere sguardi diversi al nostro lavoro. A prenderlo forse in maniera più “leggera”. Senza le continue corse nell’inseguire le novità e le successive ansie applicative. Insomma… D. ci ha suggerito di non prenderci troppo sul serio e di trovare nel quotidiano quella serenità che un bambino può dare.

Poi, ovviamente, auguriamo al piccolo di non occuparsi mai di personale della pubblica amministrazione… 😀

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 2 =