2020

2020 è sempre stato per me il titolo di un album dei Timoria. Avevo 25 anni. A quel tempo non pensavo minimamente che quell’anno sarebbe davvero arrivato. Era come un film di fantascienza. Procrastinato lontano là dove nessuno era mai giunto prima. Ed invece, eccoci qua, addirittura dopo aver attraversato non solo un secolo ma anche un millennio. Robe da non credere.

2020 è un bel numero, secondo me. È fatto solo da due numeri che si ripetono. Mi piace. Devo dire che ha qualcosa di compiuto che mi affascina. Staremo a vedere se sarà davvero un anno solido e pacifico come sembrano dimostrare le cifre.

2020. È arrivato talmente alla svelta che i miei auguri vanno esattamente nella direzione opposta, quella della lentezza. Mi sento di augurarmi e di augurare un anno lento. Il maestro buddista Thich Nhat Hanh basa la sua vita quotidiana su tre azioni: sorridi, respira e vai piano.

Uno dei suoi motti è: “Quando cammini, cammina. Quando mangi, mangia”. E penso subito che è esattamente il contrario di quello che succede spesso nel nostro (non) vivere. Ogni cosa che facciamo è spesso distratta da altre. Se guardiamo la televisione, non scappa mai la sbirciatina al telefono. Se leggiamo un libro, controlliamo la notifica sul nostro smartphone. Se stiamo guidando, siamo anche al telefono con un amico. Se siamo davanti al PC abbiamo almeno dieci finestre aperte contemporaneamente.

Ed arrivo agli auguri. La codifica dell’andare piano penso risieda innanzitutto nel perdersi. Io mi perdo quando scrivo. A mano, intendo. Con una penna stilografica ancor di più. Non conta quello che scrivo, ma il fatto che stia scrivendo. Mi concentro sulle curve delle lettere e sul loro collegamento e mi assento da ogni cosa nel vedere l’inchiostro fissarsi sulla carta.

Ecco: auguro a tutti di perdersi. Lentamente. Non tanto. Un pochino. Se possibile ogni giorno. Rallentare, per sorridere, respirare e andare piano.

Buon 2020 a tutti.

Gianluca

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + tre =